Master in Gestione dell’innovazione digitale nella sanità | Master Online Unicusano
0645678363 (attivo dal Lunedì al Venerdì 9.00-18.00)
Email: informazioni@unicusano.it
Ingegneria
Ingegneria Informatica

Master II Livello La Gestione dell’innovazione digitale nella sanità: Data protection officer, cybersecurity and information security specialist

II Livello
Home Ingegneria Ingegneria Informatica Master II Livello La Gestione dell’innovazione digitale nella sanità: Data protection officer, cybersecurity and information security specialist
  • Master II Livello
  • A.A.: 2023/2024
  • II Edizione
  • I Sessione
  • Costo: 2.600 €
cfu60
scadenza
31/12/2023
1500 ore
online

Panoramica

Il Master di II livello in “La Gestione dell’innovazione digitale nella sanità: Data protection officer, cybersecurity and information security specialist” istituito dall’Università degli Studi Niccolò Cusano in modalità e-learning, ha una durata di 1500 ore complessive corrispondenti a 60 CFU. Il corso si basa su di un’offerta formativa che unisce l’aspetto teorico a quello pratico attraverso l’analisi di casi di studi legati a figure professionali specifiche, come il Data protection officer, cybersecurity and information security specialist.

L’interesse rivolto a questi ruoli  risulta di assoluta importanza soprattutto alla luce dei numerosi attacchi alla sicurezza dei siti e piattaforma di numerosi Ospedali e Asl. Il percorso formativo prevede l’approfondimento, in diversi moduli, di argomenti legati alla tutela del sistema sanitario come il GDPR, la Cybersecurity, la sicurezza informatica in generale, il sistema di gestione e delle certificazioni.

contenuti del Master II Livello La Gestione dell’innovazione digitale nella sanità: Data protection officer, cybersecurity and information security specialist

obiettivi
programma
didattica

Il Master in Gestione dell’innovazione digitale nella sanità erogato dall’Unicusano si inserisce perfettamente nel processo di transizione digitale che ha investito ogni settore della nostra società, soprattutto quello sanitario. Il Master si pone l’obiettivo di formare figure professionali altamente specializzate nell’ambito della sanità pubblica e privata. L’offerta formativa è pensata per formare e fornire, con elevate competenze, figure come il Data Protection Officer (RPD/DPO) e altri professionisti a supporto del gruppo di lavoro sulla privacy, sia nell’ambito ospedaliero sia nelle Asl. Inoltre, verranno trasmesse competenze per la formazione nell’ambito della Cybersecurity

SSDDISCIPLINEDOCENTECFUORE
ING-INF/05LA GESTIONE DELL’INNOVAZIONE DIGITALE IN SANITÀFabio Miraglia12300
       La gestione dell’innovazione digitale nella sanità privata e nell’ospedalità privata anche connessa al PNRRRiccardo Abeti
       Il Fascicolo Sanitario Elettronico e il Dossier Sanitario ElettronicoMauro Alovisio
       La telemedicina e il teleconsulto, progetti innovativi in sanitàPinuccia Carena
       Il contesto organizzativo generale nella sanità pubblica e la gestione dell’innovazione digitale
       Il Sistema sanitario nazionale: analisi dell’organizzazione pubblica e del sistema di accreditamento
IUS/01GDPR IN AMBITO SANITARIO – ANALISI DELLE FONTI E ADEMPIMENTIFabio Di Resta9225
IUS/14       Le carte internazionali e le convezioni internazionali europee (il processo di modernizzazione della convezione n. 108 e il protocollo emendativo)Mauro Alovisio
IUS/10       La riforma del quadro normativo europeo: la Direttiva 95/46 CE, il regolamento europeo 2016/679 (c.d. GDPR), le direttive 2016/680 e 2016/681Giovanni Grassucci
       I soggetti coinvolti nelle operazioni di trattamento nella sanità pubblica e nella sanità privata: interessato, titolare, responsabile, incaricato al trattamento (gli autorizzati e i designati al trattamento), co-titolari rappresentante stabilito
       Il ruolo del responsabile della protezione dei dati nella sanità: presupposti, contesto organizzativo, il codice etico e il conflitto di interessi del RPD
       Il ruolo del responsabile della protezione dei dati nella sanità: compiti e responsabilità
Analisi della casistica nelle pronunce europee in ordine al Responsabile della protezione dei dati
Analisi nelle pronunce del Garante italiano in ordine al ruolo del Responsabile della protezione dei dati
Analisi dei compiti del RPD e casi di studio
La violazione dei dati (data breach) in ambito sanitario e le procedure di gestione delle violazioni
Caso di studio per la redazione della notificazione del Garante per la protezione dei dati
Caso di studio per la redazione del Registro delle notificazioni interne
       Analisi delle casistiche di data breach in sanità e delle sanzioni della autorità di controllo
       Analisi di casi di studio e simulazioni di data breach notification: chi deve essere coinvolto e fasi di gestione del data breach
       Ruolo del RPD e gruppo di lavoro privacy nella gestione dei data breach per una corretta minimizzazione dei dei rischi del titolare del trattamento
       Analisi del gruppo di supporto privacy rispetto al RPD: conoscenza della normativa, competenze operative
       Analisi del gruppo di supporto privacy rispetto al RPD: casi di studio
       Videosorveglianza: aspetti critici
       Sanzioni e ispezioni: analisi di aspetti particolari
       Il Registro delle attività di trattamento dei dati: criticità e casi pratici
       Il Registro delle attività di trattamento nella sanità
IUS/01GDPR IN AMBITO SANITARIO – DISCIPLINA SETTORIALESilvano Sacchi9225
IUS/14       Gestione del rapporto di lavoro nella sanità pubblica e privata: adempimenti sulla trasparenza della protezione dei dati e controllo a distanza dei lavoratori anche in relazione alle nuove soluzioni tecnologiche e all’innovazione digitaleAlessandra Gaetano
IUS/10       La videosorveglianza nell’ambito sanitario: analisi degli aspetti legale e di GDPRChiara Bellosono
       Il GDPR nella Sanità pubblica: analisi del quadro normativo complessivo, la gestione del registro delle attività e degli adempimenti Gdpr nella sanità pubblica
       Trasferimenti dei dati all’estero: analisi del contesto normativo generale
       Analisi delle decisioni di adeguatezza normativa
       Analisi delle garanzie per il trasferimento dei dati all’estero
       Analisi delle clausole contrattuali tipo
       Analisi della pronuncia Schrems II e della conseguenza sugli accordi internazionali
ING-INF/05CYBERSECURITY IN AMBITO SANITARIOFabio Di Resta15375
IUS/10       Definire l’ambito connesso all’innovazione digitale in sanitàAntonio Mauro
       Casi di studio e simulazioniGianluca Savino
       Unione Europea: normativa generale ed interventi nell’area UE: la Direttiva (UE) 2016/1148 del Parlamento europeo e del Consiglio del 6 luglio 2016 (c.d. Direttiva NIS), Reg. UE 2016/679, Direttiva UE 2016/680 e Direttiva UE 2016/681Maurizio Pastore
       Analisi dei criteri, principi e adempimenti previsti dalle normative europee sopra richiamate
       Il diritto italiano: analisi delle normative di recepimento nazionale, analisi di disposizioni rilevanti del codice penale, di procedura penale e della normativa speciale di settore.
       Perimetro Sicurezza Il decreto-legge 21 settembre 2019, n. 105,
       Analisi delle normative di attuazione del perimetro di cybersecurity nazionale
       La Agenzia di Cybersecurity Nazionale (ACN): analisi del ruolo nel quadro normativo e confronto con il ruolo del DIS
       Il ruolo di ACN nella gestione del CSIRT Italia e i CERT: l’importanza dell’interoperabilità tra Stato Regioni e aziende nella gestione degli alert di sicurezza
       Il Comitato di Valutazione e Certificazione Nazionale: sistema di verifica, i laboratori di test per i beni e servizi ICT, il nuovo sistema di accreditamento
       L’uso delle tecnologie IoT nel settore sanitario
       Aspetti di cybersecurity riferiti ai sistemi IoT ed ICT e la gestione del rischio in ambito sanitario
       L’intelligenza Artificiale e le prospettive future in ambito sanitario
       La proposta di regolamento sull’Intelligenza Artificiale, gestione della tecnologia e dei dati sanitari [
       Analisi dei casi di incidente informatico in ambito sanitario: differenze tra notificazione in base alla NIS e in base al GDPR
       Cybersercurity in ambito sanitario pubblico e privato: laboratori, strategie e tattiche relative agli incident handling
ING-INF/05SISTEMI DI GESTIONE E LE CERTIFICAZIONI: INFORMATION SECUIRTY E IL MODELLO DI GESTIONE E CONTROLLOFabrizio Cirilli12300
IUS/01       Introduzione ai concetti di certificazione e accreditamentoRiccardo Abeti
       Famiglia ISO 27000, terminologia
       Introduzione ai sistemi di gestione (PDCA, HLS)
       Il sistema di gestione per la sicurezza delle informazioni
       La ISO/IEC 27001 (vecchia e nuova versione)
       I controlli (vecchi e nuovi)
       Le estensioni della ISO/IEC 27001 e la ISO/IEC 27999
       il processo di certificazione del SGSI
       auditor e audit interni
       certificazione delle competenze
       Modelli di gestione e controllo 231 in ambito sanitario
       Sistemi di certificazione e di gestione per le apparecchiature elettromedicali
Tesi finale375
TOTALE601500

Il Master di II Livello in Gestione dell’innovazione digitale nella sanità: Data protection officer, cybersecurity and information security specialist (60 CFU) ha una durata di 1500 ore.

Erogato in modalità e-learning, con lezioni accessibili 24 ore su 24, su piattaforme ad esse dedicate in cui ogni corsista avrà accesso:

  • Materiali predisposti per ogni singolo corso;
  • Test di verifica di autoapprendimento al termine di ogni modulo.
  • Eventuali verifiche per ogni materia

Al termine del percorso formativo, presso la sede dell’Università, sita in Roma in Via Don Carlo Gnocchi 3, ogni studente dovrà sostenere un esame finale che attesti il conseguimento degli obiettivi previsti per il Master.

ammissioni e costi

requisiti
costi

REQUISITI

Per poter accedere al Master in Gestione dell’innovazione digitale nella sanità è fondamentale aver conseguimento uno dei titoli di studio qui elencati:

  • Laurea conseguita secondo gli ordinamenti didattici precedenti il decreto ministeriale 3 novembre 1999 n. 509;
  • Lauree ai sensi del D.M. 509/99 e ai sensi del D.M. 270/2004;
  • Lauree specialistiche ai sensi del D.M. 509/99 e lauree magistrali ai sensi del D.M. 270/2004;

Per i titoli conseguiti all’estero non sono considerati equipollenti, la valutazione di idoneità avviene previa accettazione da parte del Comitato Scientifico Accademico.

La domanda di iscrizione è scaricabile dal sito www.unicusano.it. Alla domanda vanno allegati, pena l’esclusione, i seguenti documenti:

  • dichiarazione sostitutiva di certificazione dei titoli di studio posseduti;
  • copia del bonifico della prima rata;
  • copia di un documento di identità personale in corso di validità;
  • copia del Codice Fiscale;
  • marca da bollo da € 16,00.

L’immatricolazione al Master è compatibile con altre iscrizioni, ai sensi della Legge n. 33 del 12 aprile 2022, recante la nuova normativa in materia di iscrizione contemporanea a due corsi di istruzione superiore.

Tutta la documentazione deve essere presentata entro e non oltre il 30/04/2023, salvo proroghe.

Il Master di II livello in “La gestione dell’innovazione digitale nella sanità: Data protection officer, cybersecurity and information security specialist” ha un costo di 2.600,00 € (duemilaseicento/00) suddiviso in cinque rate mensili pari a € 520,00 (cinquecento/00). Il mancato pagamento sospende l’accesso alla piattaforma e rende impossibile sostenere gli esami di profitto e l’esame finale.

Sono previste agevolazioni con riduzione della quota pari a € 2.300,00 (duemilatrecento/00) per gli iscritti ai Corsi di laurea Unicusano, per i laureati Unicusano, per gli Avvocati iscritti all’Ordine, per i dipendenti della Pubblica Amministrazione e per gli Ingegneri iscritti all’Ordine.

Le rate saranno sempre cinque, ciascuna di importo pari ad € 460,00 (quattrocentosessanta/00). Anche in questo caso il mancato pagamento sospende l’utilizzo del servizio in piattaforma.

    Hai bisogno di info sul master?

    Nome e Cognome*

    Email *

    Telefono *

    Indica un orario per essere ricontattato *

    Si autorizza il trattamento dei dati inseriti PER LE FINALITÀ INDICATE AL PUNTO 2 DELL'INFORMATIVA sopra indicata, ai sensi del REGOLAMENTO UE 2016/679 E del decreto legislativo 196/2003

    autorizzonon autorizzo

    Master correlati