Master Esperto di Balistica Forense | Master Online Unicusano
0645678363 (attivo dal Lunedì al Venerdì 9.00-18.00)
Email: informazioni@unicusano.it
Giurisprudenza

Master I Livello in Esperto di balistica forense con laboratori di Scena del Crimine e Balistica

I Livello
Home Giurisprudenza Master I Livello in Esperto di balistica forense con laboratori di Scena del Crimine e Balistica
  • Master I Livello
  • A.A.: 2022-2023
  • I Edizione - I Sessione
  • Costo: 2.000€
cfu60
scadenza
28/02/2023
1500 ore
online

Panoramica

Il Master I Livello in Esperto di balistica forense con laboratori di Scena del Crimine e Balistica si basa su di un approccio multidisciplinare unendo le conoscenze giuridiche nell’ambito della procedura penale con la sociologia e la psicologia al fine di formare i futuri consulenti esperti in balistica. L’offerta formativa è costruita al fine di fornire un background conoscitivo legato all’uso delle armi, degli esplosivi e al BPA (Bloodstain Pattern Analysis). Inoltre, l’esperto acquisirà gli strumenti necessari da utilizzare: nel processo di valutazione della scena del crimine; nell’analisi dei reperti collegati all’impiego di armi; nell’analisi degli elementi probatori per indagare l’evento criminoso e nella ricostruzione del comportamento delle parti coinvolte.

Il master è strutturato su un monte ore di 1500 corrispondenti a 60 CFU, viene svolto in modalità e-learning mediante piattaforma accessibile 24 ore su 24. Rivolto in maniera specifica agli appartenenti alle forze armate (Esercito, Marina, Aeronautica); agli appartenenti alle Forze dell’ordine (Polizia penitenziaria, Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza ed altre); ai Funzionari pubblici; più in generale agli studenti universitari e tutti coloro che desiderano specializzarsi nella balistica forense.

Il conseguimento del Master consente di poter svolgere la professione di Consulente esperto in balistica in uno dei seguenti settori: Giudiziario in qualità di Consulente Tecnico nelle indagini difensive, CT dei Pubblici Ministeri, Perito del Giudice, Ausiliario di PG; nell’ambito Investigativo; in quello privato attraverso attività di investigazione tecnico-scientifica; e in ambito aziendale presso laboratori di analisi forensi e studi peritali forensi.

contenuti del Master I Livello in Esperto di balistica forense con laboratori di Scena del Crimine e Balistica

obiettivi
programma
didattica

Il Master I Livello in Esperto di balistica forense con laboratori di Scena del Crimine e Balistica si basa su di un’offerta formativa tesa a garantire l’acquisizione di conoscenze circa le tecniche scientifiche e giuridiche necessarie affinché il professionista sappia individuare gli strumenti necessari nella valutazione del caso di specie. Attraverso un overview sul panorama nazionale ed internazionale relativo alle armi da sparo ovvero delle differenti tipologie di armi e munizioni e le eventuali lesioni derivanti da arma da fuoco, al corsista viene garantita la più alta formazione per acquisire le dovute conoscenze in ambito giuridico approfondendo la normativa di riferimento.

SSDdisciplineCFUOREDocente
IUS/16MODULO 1 Il ruolo del perito e del consulente tecnico nel processo4100Avv. Giulia Giusti
●        Organizzazione e funzionamento del sistema giudiziario
●        Attività del Perito e del Consulente tecnico di ufficio e di parte
●        Figure professionali nell'ordinamento giudiziario.
●        Perizia e consulenza tecnica nel processo penale.
●        Lettura e studio del fascicolo tecnico e di altri atti processuali
IUS/16MODULO 2 Lineamenti di diritto penale, la prova nel processo5125Avv. Federica Colletta
●        Ordinamento giuridico: fonti e partizioni.
●        Processo penale.
●        Fonti di prova
●        Differenza tra mezzi di prova e mezzi di ricerca della prova
●        Assunzione delle prove nel processo penale
●        Valutazione delle prove nel processo penale
IUS/16MODULO 3 Perito, consulente tecnico e perizia: l'investigazione scientifica nel processo penale8200Avv. Elisa Vaccari
●        Investigazione scientifica orientata all’attività forense
●        L’utilizzo della consulenza tecnica nel procedimento penale.
●        Il valore della prova scientifica
●        Falso in perizia Attività
●        Incarico del perito e del consulente tecnico
●        Le attività del perito e del consulente tecnico in relazione all’Art. 359 c.p.p. e Art. 360 c.p.p.
●        Le norme sulle armi, munizioni e esplosivi
IUS/16MODULO 48200Prof.ssa Avv. Elisabetta Aldrovandi
Fondamenti di Criminologia e Vittimologia. Il ruolo del criminologo nel processo penale e nei mass media.
●        Criminologia
●        Vittimologia
●        Colloquio criminologico
●        La perizia in criminologia: imputabilità e pericolosità sociale
●        Il ruolo del criminologo nel processo penale
●        Aspetti introduttivi di criminilastica e vittimalistica
SPS/12MODULO 55125Dott.ssa Antonella Elena Rossi
●        Sociologia della famiglia criminale
●        Psicopatologia del serial killer
●        La comunicazione non verbale e il linguaggio della menzogna
NON PREVISTOMODULO 67175Dott. Gaetano De Gennaro
Storia delle armi da fuoco
●        Armi da fuoco; storia, caratteristiche e tipologie
●        Le armi: lunghe/corte, a colpo singolo/ripetizione manuale/ ripetizione semi-automatica/ripetizione automatica, a canna liscia/a canna rigata.
●        Il ciclo funzionale di un’arma da fuoco
●        Montaggio e smontaggio delle armi da fuoco, controllo dell’efficienza dell’arma da fuoco
●        I sistemi di mira: il mirino, la tacca di mira, la diottra, il tunnel, il laser, le ottiche
●        Il munizionamento moderno: le cartucce,il proiettile,la carica di lancio, l’innesco, la borra, cartucce a munizionamento a palla, le cartucce con munizionamento spezzato,l’identificazione della marca e del calibro
●        Manutenzione e custodia delle armi da fuoco
IUS/16MODULO 79225Dott.ssa Raffaella Sorropago
ING-IND/14La balistica forense sulla scena del crimine
●        Classificazione delle armi secondo la normativa italiana ed europea
●        La balistica lesionale
●        Proiettili ad alta e bassa velocità
●        Le ferite d’arma da fuoco
●        Gli accertamenti tecnici con i simulatori balistici: la gelatina balistica e il sapone balistico
●        Gli accertamenti con i metodi cromogenici
●        GSR i residui dello sparo
●        Introduzione alla BPA (Bloodstain Pattern Analysis)
●        BPA e la scena del crimine (Bloodstain Pattern Analysis)
●        Cenni storici afferenti alla nascita dello studio della scena del crimine
●        Acquisizione informazioni dalla scena del crimine
●        Suddivisione delle diverse tracce e del loro metodo di individuazione, esaltazione e conservazione
●        Le tracce biologiche edattiloscopiche
ING-IND/14MODULO 88200Emanuele Paniz
Ricostruzione delle traiettorie balistiche ed identificazione dell’arma del delitto
●        Lo sparo con un’arma: studio del fenomeno ed effetti di balistica terminale;
●        Fenomeni di Impatto: la formazione delle tracce di natura balistica;
●        Interazioni del proiettile con le forze esterne. Effetti di deformazione del proiettile
●        Il sopralluogo sulla scena di un’azione di fuoco. Ricerca di evidenze e tracce di impatto.
●        Analisi delle evidenze e tracce d’impatto rilevate: valutazioni preliminari in merito alla possibile traiettoria del proiettile
●        Studio e ricostruzione della traiettoria nella fase di volo del proiettile;
●        Studio dell’interazione del proiettile con i bersagli colpiti nella fase di volo.
●        Balistica comparatistica: teoria e pratica. Discussione di alcuni casi reali.
NON PREVISTOMODULO 9Dott.ssa Raffaella Sorropago
Laboratori pratici:Dott. Gaetano De Gennaro
●        Sopralluogo e ricostruzione della scena del crimine
●        Ricostruzione tracce ematiche
●        Ricostruzione di un evento a fuoco
●        Elementi di fotografia giudiziaria
●        Testimonianza dell'esperto balistico
●        Balistica forense, ricostruzione delle traiettorie, analisi 3D
Elaborato finale6150

Il Master I Livello in Esperto di balistica forense con laboratori di Scena del Crimine e Balistica, erogato in modalità e-learning, ha una durata annuale di 1500 ore e prevede il conseguimento di 60 CFU.

Durante il corso verrà fornito il materiale necessario e al termine di ogni modulo verranno somministrate verifiche intermedie.

Al fine di attestare il conseguimento degli obiettivi previsti per il Master, ogni corsista dovrà sostenere, in presenza, l’esame finale presso la sede dell’Università, sita in Roma in Via Don Carlo Gnocchi 3.

ammissioni e costi

requisiti
costi

Pena l’inammissibilità, l’accesso al Master I Livello in Esperto di balistica forense con laboratori di Scena del Crimine e Balistica è subordinato al possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • laurea conseguita secondo gli ordinamenti didattici precedenti il decreto ministeriale 3 novembre 1999 n. 509;
  • lauree ai sensi del D.M. 509/99 e ai sensi del D.M. 270/2004;

 

Per i titoli conseguiti all’estero non sono considerati equipollenti, la valutazione di idoneità avviene previa accettazione da parte del Comitato Scientifico Accademico.

La domanda di iscrizione è scaricabile dal sito www.unicusano.it. Alla domanda andranno allegati, pena l’esclusione, i seguenti documenti:

  • dichiarazione sostitutiva di certificazione dei titoli di studio posseduti;
  • copia del bonifico della prima rata;
  • copia di un documento di identità personale in corso di validità;
  • copia del Codice Fiscale;
  • marca da bollo da 16,00 €.

L’immatricolazione al Master è compatibile con altre iscrizioni, ai sensi della Legge n. 33 del 12 aprile 2022 recante la nuova normativa in materia di iscrizione contemporanea a due corsi di istruzione superiore.

Il costo del Master I Livello in Esperto di balistica forense con laboratori di Scena del Crimine e Balistica è di 2.000,00 € (duemila/00) da versare in quattro rate da 500,00 € (cinquecento/00), indicando, obbligatoriamente, nella causale la seguente dicitura: M-382+ CODICE FISCALE DELLO STUDENTE.

La ricevuta di pagamento insieme alla domanda di iscrizione devono essere inviate alla sede principale dell’Università Telematica Niccolò Cusano.

Tra la prima e le successive rate deve intercorrere un tempo massimo di 30 giorni.

La ricevuta di pagamento e la domanda di iscrizione devono essere inviate alla sede principale dell’Università Telematica Niccolò Cusano. 

Sono, inoltre, previste delle agevolazioni economiche per:

  • gli iscritti e i laureati presso l’Unicusano
  • Appartenenti alle forze Armate
  • Appartenenti alle Forze dell’Ordine e Corpi Armati dello Stato

Il prezzo agevolato è pari a 1.700,00 € (millesettecento/00) e viene suddiviso in quattro rate da € 425,00 (quattrocentoventicinque/00).

In caso di mancato pagamento l’accesso alla piattaforma viene sospeso e lo studente sarà impossibilitato a sostenere i singoli esami di profitto e/o l’esame finale.

Hai bisogno di info sul master?
Nome e Cognome*
Email *
Telefono *
Indica un orario per essere ricontattato *
Si autorizza il trattamento dei dati inseriti PER LE FINALITÀ INDICATE AL PUNTO 2 DELL'INFORMATIVA sopra indicata, ai sensi del REGOLAMENTO UE 2016/679 E del decreto legislativo 196/2003

autorizzonon autorizzo

Giurisprudenza
altri master

Master correlati